menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Non riusciamo più a pagare le rette per i nostri familiari anziani”, l'appello degli artigiani

La richiesta della CNA del Friuli Venezia Giulia: "La categoria degli artigiani, tra le più colpite dalle nefaste conseguenze dell’epidemia, non riesce neanche a provvedere al sostentamento e pagamento della retta dei propri genitori"

Gli artigiani della CNA lanciano un appello: si sospendano le rette per i familiari anziani ospiti nelle strutture sanitarie regionali. È quanto richiede la CNA regionale del Fvg alla Regione, in considerazione delle difficoltà economiche che molti artigiani stanno vivendo a causa dell’emergenza Covid, che si prevede aumenteranno ulteriormente con i mancati introiti nelle festività natalizie. 

«Tra i tanti problemi che bisogna affrontare, sta ora emergendo il “caro-genitori” - afferma il presidente regionale CNA Nello Coppeto -. La categoria degli artigiani, tra le più colpite dalle nefaste conseguenze dell’epidemia, non riesce neanche a provvedere al sostentamento e pagamento della retta dei propri genitori, la cui pensione non basta a coprire il costo di una struttura per anziani»

Sempre più a fatica, quindi, gli artigiani saldano le rette integrando con i risparmi del proprio lavoro (gli incassi nono sono sufficienti nemmeno per il sostentamento familiare) una situazione che sta diventando critica. “Le rette vanno sospese”, ribadisce Coppeto.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Allerta meteo: è rischio valanghe su Alpi e Prealpi

  • Cronaca

    Risse a Cervignano e Pavia, ferita una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento