menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Sorpresi con droga e "gratta e vinci" vincenti: arrestato un "fortunato" latitante

L'operazione di controllo dai carabinieri è stata condotta ieri pomeriggio in viale Leopardi

Tre persone sono state denunciate, una di queste è finita direttamente in carcere. E' successo ieri in seguito ad uno dei tanti servizi svolti a Udine dai militari dell'arma impegnati quotidianamente – come i colleghi di Polizia - nel contrasto allo spaccio di stupefacenti.

Il fermo

I militari della Compagnia giovedì pomeriggio  - 19 aprile – hanno sottoposto ad un controllo 3 soggetti di origine moldava. Ritenendo fondato il sospetto che fossero in possesso di stupefacenti occultati nell'automobile in loro uso, i carabinieri hanno proceduto ad una minuziosa perquisizione del mezzo. La loro intuizione poco dopo si era rivelata del tutto fondata. Dentro sono infatti stati rinvenuti 55 grammi di metadone, 1.200 euro in contanti, 3 cacciavite occultati in un beauty case e ben 51 biglietti biglietti della lotteria istantanea tutti vincenti del valore totale di 200 euro.

L'arresto

Le successive identificazioni e i deferimenti in caserma, hanno portato a scoprire che un componente del terzetto, I. V classe 1982 senza fissa dimora, risultava anche gravato da un ordine di carcerazione di un anno per reati commessi a Modena sette anni fa. L'uomo è stato condotto immediatamente al carcere di via Spalato, mentre gli altri due - disoccupati, senza fissa dimora e tra i 30 e i 36 anni -sono stati denunciati a piede libero. Sono in corso adesso gli accertamenti per capire come mai il 36enne moldavo fosse in possesso dei "gratta e vinci" tutti vincenti. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento