Povoletto, sorelle trovano i ladri in camera da letto e li mettono in fuga

Due gemelle sono state svegliate dai malviventi che sono scappati dopo le urla di una delle due donne. Hanno però rubato una borsa. Indaga la Polizia di Cividale

Svegliate dai ladri durante il sonno: poi le urla e la fuga dei banditi con una borsa. E' la sintesi di quanto accaduto in un'abitazione di Povoletto in cui vivono due sorelle gemelle, comprensibilmente spaventate per quanto accaduto.

Attorno alle 23.30 e in pieno sonno, una delle due donne è stata svegliata dai due malviventi, intenzionati a rubare rovistando tra i mobili della stanza da letto: ha visto i ladri con il volto coperto da passamontagna e si è messa a urlare, svegliando anche la gemella che dormiva nella camera adiacente. Così i due uomoni sono scappati, riuscendo a portare via una borsa contenente denaro contante e i documenti. I ladri, secondo la ricostruzione riportata da Il Messaggero Veneto - sarebbero entrati dal garage rompendo un serramento e avrebbero raggiunto l'abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, allertata, è intervenuta la Polizia di Cividale che sta effettuando le indagini per risalire ai responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

Torna su
UdineToday è in caricamento