Cronaca

Povoletto, sorelle trovano i ladri in camera da letto e li mettono in fuga

Due gemelle sono state svegliate dai malviventi che sono scappati dopo le urla di una delle due donne. Hanno però rubato una borsa. Indaga la Polizia di Cividale

Svegliate dai ladri durante il sonno: poi le urla e la fuga dei banditi con una borsa. E' la sintesi di quanto accaduto in un'abitazione di Povoletto in cui vivono due sorelle gemelle, comprensibilmente spaventate per quanto accaduto.

Attorno alle 23.30 e in pieno sonno, una delle due donne è stata svegliata dai due malviventi, intenzionati a rubare rovistando tra i mobili della stanza da letto: ha visto i ladri con il volto coperto da passamontagna e si è messa a urlare, svegliando anche la gemella che dormiva nella camera adiacente. Così i due uomoni sono scappati, riuscendo a portare via una borsa contenente denaro contante e i documenti. I ladri, secondo la ricostruzione riportata da Il Messaggero Veneto - sarebbero entrati dal garage rompendo un serramento e avrebbero raggiunto l'abitazione.

Sul posto, allertata, è intervenuta la Polizia di Cividale che sta effettuando le indagini per risalire ai responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Povoletto, sorelle trovano i ladri in camera da letto e li mettono in fuga

UdineToday è in caricamento