menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex clinica Santi, Ioan e Vuerli sul posto: "C'è degrado, intervengano le forze dell'ordine"

Durante un'ispezione i due esponenti del centrodestra hanno notato persone senza fissa dimora che potrebbero rendere problematico l'avvio del cantiere della nuova proprietà

Sopralluogo questa mattina dei consiglieri comunali Adriano Ioan e Maurizio Vuerli nell'ex Clinica Santi, in via Monte Grappa, dove avrebbe dovuto sorgere l'hospice.

Durante l'ispezione, si legge in una nota inviata dallo stesso Ioan, i due esponenti dell'opposizione hanno constato la presenza di varie persone senza fissa dimora che alloggiano in condizioni di assoluta precarietà, anche sotto l'aspetto igienico-sanitario.

"Questa situazione - scrivono - , a detta di un'impresa edile che si deve occupare della bonifica dell'immobile, in quanto partiranno presto i lavori programmati dalla nuova proprietà, impedisce di fatto l'avvio del cantiere, con tutte le conseguenze del caso; pertanto è estremamente urgente l'intervento delle forze dell'ordine, dato per scontato che ormai il Comune di Udine non riesce ad affrontare altre emergenze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento