Tutti uniti per la famiglia Loughmane, l'esempio di Moruzzo

La comunità del paese collinare raccoglie fondi per aiutare genitori e fratelli dopo la tragedia di Pinzano

Il grande cuore dei friulani ha battuto all'unisono ancora una volta. Sabato mattina, in poche ore, attraverso il passa parola, il tam-tam sui social media, il supporto delle due parrocchie la comunità di Moruzzo ha avviato una raccolta fondi e alimenti a sostegno della famiglia di Pinzano al Tagliamento che la scorsa settimana, nell'incendio della loro casa, aveva perso un figlio e tutto quello che possedeva. 

La raccolta

La risposta della persone, in pochissime ore, è stata straordinaria e ha permesso la raccolta di oltre 130 kg di alimenti a lunga conservazioni, tra cui 150 confezioni tra pasta, riso, sale, zucchero e caffe, decine di confezioni di farine, olio, legumi e cereali Diversi anche coloro che han donato merendine, biscotti e dolci per i più piccoli oltre a articoli per l'igene personale e dellla casa. 
Sono stati raccolti e consegnati alla Protezione Civile di Pinzano al Tagliamento, nella giornata di lunedì 18 febbraio anche 960 Euro in contanti.

Il ringraziamento

"Ci auguriamo - fa sapere l'assessore comunale Enrico di Stefanoche quanto donato dalla nostra piccola comunità sia un segnale positivo e di incoraggiamento alla famiglia Loughmane per riprendersi e recuperare la serenità necessaria. Un ringraziamento da parte di tutta l'Amministrazione ai volontari del gruppo di protezione civile che si sono messi a disposizione immediatamente per questa raccolta e un plauso alla solidarietà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

Torna su
UdineToday è in caricamento