Soccorsi in montagna: anche oggi due interventi, fortunatamente non gravi

Una donna si è sentita poco bene sul monte Lussuri, un'altra è stata trascinata dalla corrente del Torrente Arzino

Le stazioni di Cave del Predil e Maniago hanno preso parte questa mattina a due interventi di soccorso che hanno avuto luogo sul Monte Lussari e lungo il Torrente Arzino in località Curnila. 

A Tarvisio

Sul Lussari una donna si è sentita male dopo aver fatto colazione presso uno dei rifugi ivi presenti e i tecnici del Soccorso alpino l'hanno trasportata in barella fino alla cabinovia per poi consegnarla all'ambulanza giunta da Chiusaforte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Vito d'Asio 

Alle 10.40 è arrivata una chiamata al Nue 112 dalla forra del Torrente Arzino. Qui una donna è stata trascinata dalla corrente nel tratto di forra un centinaio di metri più in basso rispetto a dove si era immersa. Da questo punto è impossibile risalire, a causa della forza della corrente. L'escursionista si è tenuta ancorata alle rocce, rimanendo immersa nella corrente, fino all'arrivo dei soccorritori. A calarsi con l'aiuto delle corde da una decina di metri d'altezza per raggiungerla è stato un vigile del Fuoco del Gruppo speleo alpino fluviale, coadiuvato dall'alto anche dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico. I due poi sono stati recuperati sulla sponda della forra con la tecnica del contrappeso. La donna era già in ipotermia ed è stata trattenuta all'interno dell'ambulanza finché i suoi parametri non sono rientrati nella normalità. È il terzo intervento effettuato quest'anno su questo punto del torrente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento