rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Forni Avoltri

In salvo gli escursionisti rimasti bloccati con il buio sul monte Chiadenis

Concluso con successo l'intervento del Soccorso Alpino per i tre escursionisti colti dal buio in quota tra Sappada e Forni Avoltri

IMG-20211121-WA0010-2Sono sani e salvi i tre escursionisti che poco prima delle 17 e trenta di ieri hanno chiamato i soccorsi al rientro dalla ferrata del Monte Chiadenis.

L'intervento

Si tratta di una giovane di Gorizia del 1991, E. S., e di due ragazzi, D. M.  del 1990, di Monfalcone e A. A., del 1991, di Palmanova. I tre escursionisti hanno raccontato di aver attaccato la ferrata intorno alle undici di mattina dal lato occidentale, ovvero dal versante del Rifugio Calvi, del monte Chiadenis. L'escursione si è conclusa nel pomeriggio, verso l'imbrunire ma, una volta scesi sul lato orientale,  i tre si sono trovati di fronte ad un pendio completamente innevato. L'unica via da percorrere per rientrare al Rifugio Calvi ma il sentiero era stato cancellato dalla neve. Uno di loro aveva i ramponi, gli altri due, invece, solamente le catenelle, non adatte a superare pendii inclinati. Con l'arrivo del buio, stanchi e provati dalla giornata, hanno deciso, saggiamente, di chiedere aiuto.

I soccorritori della stazione di Sappada del Soccorso Alpino e Speleologico, allertati dalla sala operativa regionale per le emergenze sanitarie, si sono portati in quota il più possibile con i mezzi fuoristrada, avvicinandosi al Rifugio Calvi. Da lì,  hanno risalito fino al passo Sesis per aggirare la montagna da nord e raggiungere i ragazzi poco dopo le 19. Valutate le condizioni della ragazza, che era molto stanca, si è deciso di non ripercorrere a ritroso il percorso per Passo Sesis, ma di far rientrare i tre giovani attraverso passo dei Cacciatori, privo di neve. Tre soccorritori sono, invece,e rientrati comunque per passo Sesis per riprendere i mezzi. I tre giovani con gli altri soccorritori che li accompagnavano sono stati recuperati all'uscita del sentiero che passa sopra Casera di Casa Vecchia, in prossimità della strada.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In salvo gli escursionisti rimasti bloccati con il buio sul monte Chiadenis

UdineToday è in caricamento