Cade in una scarpata e fa un volo di 30 metri

Doppio intervento del Soccorso alpino di Forni Avoltri tra Ampezzo e Paularo

Doppio intervento nella giornata di ieri per il Soccorso alpino di Forni Avoltri.

Ampezzo

Il primo intervento è scattato nel pomeriggio intorno alle 17.30, nella zona industriale del paese. Un uomo di mezza età è caduto per una trentina di metri lungo una ripida scarpata a margine della strada. L'uomo, che si è procurato una frattura esposta ad un braccio e diverse contusioni su tutto il corpo, è stato soccorso congiuntamente dai Vigili del Fuoco, dal Soccorso Alpino e dal personale del 118, mentre per i rilievi del caso erano presenti i Carabinieri. Per recuperarlo è stato necessario allestire dei paranchi con le corde per riportarlo su al livello della strada, dato che l'elicottero era impegnato. Le operazioni sono state impegnative, visto il tratto di scarpata ripido e difficile. Hanno preso parte ai soccorsi nove tecnici tra Vigili del Fuoco e Soccorso alpino oltre al personale del 118 che ha trasportato il ferito all'ospedale di Tolmezzo in ambulanza verso le 19.

Paularo

Nel secondo intervento la chiamata è arrivata poco dopo le 21 dalla centrale Sores per una diciannovenne di Udine che si è infortunata impattando con un ginocchio sulle rocce lungo il sentiero Cai 448, che dal Rifugio Fabiani conduce alla Cima della Cuestalta, nelle Alpi Carniche, a una quota di 1950 metri circa. In un'ora di cammino cinque tecnici, incluso il medico del team, l'hanno raggiunta, mentre altri tre facevano base a Paularo da dove gestivano le comunicazioni. La ragazza è stata stabilizzata sul posto e poi condotta a Malga Ramaz, dove l'attendeva l'ambulanza con i sanitari del 118 che l'hanno trasportata in ospedale a Tolmezzo. La ragazza faceva parte di una comitiva impegnata nella traversata Carnica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento