Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Scivola per 25 metri in montagna: uomo elitrasportato in ospedale con serie lesioni

Un uomo originario di Fusea è rimasto ferito sul Monte Dobis dopo una caduta di circa venticinque metri lungo un pendio a quota 1000 di altitudine

Le immagini del soccorso

Scivola per oltre 25 metri e si procura alcune lesioni: si è conclusa con un trasporto in ospedale tramite l'elisoccorso la disavventura di un uomo rimasto ferito sul Monte Dobis dopo una caduta di circa venticinque metri lungo un pendio a quota 1000 di altitudine.

I fatti

Il signore, originario di Fusea ma residente in Svizzera, aveva lasciato la sua auto in località Curiedi e si era incamminato da solo per raggiungere la cima nella tarda mattinata ma poi è scivolato procurandosi vari traumi e ferite. Ha raccontato di aver provato a rialzarsi senza però riuscirci. A notarlo è stato un giovane che saliva sulla stessa cima dal versante di Fusea: è stato lui a chiamare i soccorsi alle 15.15 contattando il NUE112.

Il soccorso

Sul posto è arrivato dopo circa mezz'ora di cammino, assieme alla Guardia di Finanza di Tolmezzo, un tecnico del Soccorso Alpino residente a Fusea che è anche infermiere professionale e che gli ha fatto una prima valutazione posizionando un collare e un accesso venoso per prepararlo all'arrivo dell'equipe medica in elisoccorso. Il ferito, che ha riportato seri traumi e rimane sotto osservazione considerata l'età avanzata, è stato caricato a bordo dell'elisoccorso con una verricellata, con l'aiuto del tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino, dopo essere stato messo nel materasso a depressione e imbarellato. Sul posto anche i Vigili del Fuoco. L'intervento si è chiuso alle 17.30

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola per 25 metri in montagna: uomo elitrasportato in ospedale con serie lesioni

UdineToday è in caricamento