Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Pasian di Prato

Si vaccina a Udine, ma il certificato non si trova

E’ accaduto ad una donna di 70 anni residente a Pasian di Prato. Prima Astrazeneca, poi Pfizer e infine nessun certificato vaccinale. E dal portale SESAMO l'attestazione risulta impossibile da scaricare

Dopo un anno e mezzo di pandemia, tra mascherine, zone rosse e tanta preoccupazione, si vaccina, ma la sua attestazione vaccinale viene smarrita. Protagonista dell'episodio una donna di 70 anni residente a Pasian di Prato.

Nel totale caos di una campagna vaccinale costretta a improvvise e continue sterzate, neanche la tecnologia, in questo specifico caso, sembra collaborare.

Il fatto

A raccontare il fatto la figlia della protagonista.

E’ stato un percorso piuttosto difficile quello verso il vaccino – racconta  – La dose somministrata a mia madre, in un'unica soluzione avendo già contratto il Covid e risultando ancora parzialmente immune dopo il test sugli anticorpi, doveva essere prima Astrazeneca poi nei fatti è diventata Pfizer, come per molti altri. A vaccinazione avvenuta però non abbiamo ricevuto la regolare attestazione vaccinale, e nessuno pare aver tenuto traccia del vaccino effettivamente somministrato".

"In un primo momento  - prosegue la figlia - ci è stato detto di scaricarla dal portale SESAMO, dove ancora oggi risulta "impossibile da caricare" per motivi sconosciuti. Ci siamo quindi rivolti alla dottoressa di base che non solo non possiede alcun certificato digitale della vaccinazione, ma a sistema, risultava effettuato il vaccino Astrazeneca, con tanto di richiamo già programmato".

"Risultando quindi l'errore nella pratica, ci viene riferito che l'unico modo per avere l'attestazione è il cartaceo. Alla nostra richiesta di ottenimento della documentazione ci è stato cominicato, dal centro vaccini dell’Ente fiera che la carta non risulta presente”.

"E' ben comprensibile la frenesia del momento e la mole di lavoro di tutti gli operatori - conclude la figlia - Ciò che mi stupisce di più è che nel 2021, qualcosa di importante e fondamentale come un'attestazione vaccinale in piena pandemia sia affidata ancora alla carta e che i servizi digitali offerti, siano ancora così lontani dal poterla rimpiazzare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si vaccina a Udine, ma il certificato non si trova

UdineToday è in caricamento