rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
abbattimento alberi / Centro Studi / Viale Cadore

«Ok gli alberi, ma vogliamo sistemare il marciapiede?»: la protesta dei residenti

Il dibattito sugli alberi di viale Cadore ha riacceso gli animi di residenti della zona che, da anni, chiedono che siano sistemati marciapiedi e ciclabili ormai impraticabili

Alberi sì, alberi no... ma oltre alla questione delle piantumazioni rimane quella della praticabilità dei marciapiedi. Il caso sollevato in merito alla situazione di viale Cadore, ha acceso nuovamente l'animo dei residenti che avanzano ancora richieste nei confronti del Comune di Udine.

Fontanini: "non saranno abbattuti gli alberi di viale Cadore"

«I marciapiedi sono impraticabili, mentre le piste ciclabili sono state messe in sicurezza, ovvero transennate per metà e ci è stato detto che non sarebbero stati fatti i lavori di sistemazione», ci racconta una residente che abita proprio sul viale. «La comunità residente ha richiesto più e più volte al Comune di sistemare i marciapiedi e nessuno ci ha mai risposto. Vorremo chiedere a Fontanini cosa intende fare con questa strada, impraticabile per chiunque, a maggior ragione per le persone con disabilità, mamme con la carrozzina... e per gli anziani non ne parliamo», continua la donna.

marciapiede viale cadore-2

La condizione di degrado in cui versano i marciapiedi, a causa delle radici dei pini marittimi, è evidente ormai da anni. «La situazione è così da una decina d'anni almeno e, nonostante le numerose richieste al Comune, nessuno ha mai fatto nulla. Peraltro quando piove è ancora peggio. Ci sta bene che non vogliano abbattere gli alberi, ma che ci venga data almeno una risposta su come intendono risolvere la situazione».

sanpietrini-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ok gli alberi, ma vogliamo sistemare il marciapiede?»: la protesta dei residenti

UdineToday è in caricamento