rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

L'allarme dei sindacati: in Fvg il 40% degli istituti senza dirigente

Giovedì un incontro con il Dirigente Titolare dell'Ufficio Scolastico Regionale per presentare iniziative e richieste sindacali a favore della categoria

Nei mesi di aprile e maggio le Segreterie Nazionali di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals-Confsal hanno esercitato un’intensa pressione sindacale nei confronti del Miur a tutela dei dirigenti scolastici. In presenza di risposte insoddisfacenti della controparte, il 3 maggio scorso le organizzazioni sindacali nazionali hanno proclamato lo stato di agitazione della categoria, chiedendo l’apertura di un immediato confronto su vari temi tra cui il rinnovo del contratto, la ridefinizione delle responsabilità dei dirigenti scolastici e dei compiti ad essa affidati, il superamento delle problematiche che ostacolano la continuità e l’efficienza della gestione delle scuole autonome, la questione della valutazione.

In sintonia con l’azione nazionale di mobilitazione della categoria, le segreterie regionali di FLC CGIL, Cisl Scuola, UIL Scuola e Snals - Confsal del Friuli Venezia Giulia hanno chiesto al Dirigente Titolare dell’Ufficio Scolastico Regionale un incontro, che è stato fissato il giorno 29 maggio, al fine di illustrare le iniziative in corso e le richieste sindacali a favore della categoria. La riunione sarà anche l’occasione per sottolineare come in Fvg permanga una grave carenza di dirigenti scolastici. Una situazione che il prossimo anno si aggraverà per effetto dei dieci pensionamenti previsti, per cui la nostra regione avrà l’amaro primato di avere circa il 40% delle scuole senza dirigente scolastico titolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'allarme dei sindacati: in Fvg il 40% degli istituti senza dirigente

UdineToday è in caricamento