rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
in centro

Sigilli al Contarena, spuntano scritte sul documento apposto dal Comune

Da questa mattina il locale è chiuso per volere del tribunale di Udine. Stamattina sono spuntate alcune scritte a penna sul foglio affisso alle porte del locale

Sono stati apposti i sigilli allo storico caffè Contarena in centro a Udine. Ma questa mattina sul documento appeso all'entrata del locale sono comparse alcune scritte. La prima recita "Contenti?"  con sotto la secca risposta "Sì". Sul lato sinistro "Se si paga non si chiude" e dall'altro lato, in contrapposizione, "Ecco come uccidere la città" in rosso.

Contarena (2)-2

I fatti

È stato il Tribunale di Udine a mettere la parola fine alla gestione del Contarena condotta dalla Spritz Time. I titolari speravano di tenere aperto ancora per qualche giorno in modo da esaurire almeno la merce deperibile. Ma, dopo aver avviato la liquidazione giudiziale, è stata disposta l'immediata chiusura con i sigilli alle porte.

Contarena, accolta la richiesta di liquidazione giudiziale

Il futuro del Contarena

L'assessora al Bilancio Francesca Laudicina ha escluso di ricorrere ad una gestione ponte del locale, uno dei più belli della città. È volere dell'Amministrazione indire quanto prima la nuova gara dell'affidamento per il Contarena. Un locale che potrebbe attirare molto interesse ma che ha avuto fortune altalenanti. Ci sono voci che parlano di una certa disponibilità di grandi nomi di gestori di caffè storici come Giuseppe Faggiotto, amministratore unico della Peratoner. La società gestisce l’omonima pasticceria a Pordenone e anche il Caffè Tommaseo, l’antico caffè degli Specchi e La Bomboniera a Trieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigilli al Contarena, spuntano scritte sul documento apposto dal Comune

UdineToday è in caricamento