menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si addormenta con la sigaretta accesa a letto: la salvano i pompieri

Rischio incendio per una 49enne di Osoppo: il mozzicone dell'ultima sigaretta prima del sonno ha bruciato le lenzuola

Ha rischiato davvero di essere l’ultima sigaretta di un’intera vita quella accesa ieri sera da parte di una 49enne di Osoppo, che aveva deciso di farsi l’ultimo tiro prima del sonno. La stanchezza deve averla tradita però, visto che si è addormentata con la “bionda” ancora accesa. Il mozzicone ha così surriscaldato le lenzuola, che hanno iniziato a bruciare facendo sviluppare le fiamme. L’intervento dei Vigili del fuoco - come riporta Il Gazzettino - ha fatto in modo che la situazione non degenerasse, salvando così la vita della donna - che non ha subito traumi - e la casa. Sul posto, per un sopralluogo, i carabinieri della locale stazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento