menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, i droni della Polizia locale di Udine a disposizione del territorio

Utilizzati per smascherare occupazioni abusive, presenza di eternit e soccorso di persone

"Abbiamo autorizzato l'uso dei droni della Polizia locale anche fuori dal territorio comunale, su richiesta del comandante dei Vigili del Fuoco, e dunque li mettiamo a disposizione insieme al nostro personale altamente specializzato". Lo ha annunciato oggi a Udine il sindaco Pietro Fontanini al termine della riunione dell'esecutivo, nella tradizionale conferenza stampa post Giunta.

"I due droni della Polizia locale e il nostro personale saranno utilizzati dai Vigili del Fuoco su tutto il territorio della provincia di Udine - ha precisato l'assessore alla Sicurezza, Alessandro Ciani - esclusivamente per determinate emergenze come la ricerca di persone scomparse, emergenze che si sono già verificate lo scorso inverno in montagna. Il personale ha svolto dei corsi appositi per poter utilizzare al meglio i droni e anche in questo campo l'Amministrazione è all'avanguardia: sono pochi i Comuni che in zona dispongono di questa opportunità". 

"In passato - ha proseguito Ciani - i dispositivi sono stati utilizzati anche per verificare possibili occupazioni abusive, ma anche la presenza di eternit in vecchi stabili. La panoramica dall'alto permette di essere precisi e di ridurre notevolmente i tempi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento