Sfondano a picconate la telecamera di sicurezza del bar preso di mira

Nuovo tentativo di furto "Da Teto", a Codroipo. I ladri, messi in fuga da uno dei titolari, sono scappati attraverso i campi

Nuovo tentativo di furto al bar "Da Teto", locale che si trova lungo la statale Pontebbana, all'altezza di Codroipo. Il colpo non è andato a segno grazie all'intervento di Andrea Nadalini, assessore nel comune del Medio Friuli e titolare dell'esercizio assieme al fratello Gabriele. 

L'episodio

Il fatto si è verificato nella notte di oggi, verso le due. Nadalini, rientrato a casa - vicino al bar - ha notato qualcuno. Era un individuo, con il volto coperto, che stava cercando di liberarsi di un piccone. La situazione ha messo in allarme il malvivente, che ha così tagliato la corda. Secondo quanto ricostruito è scappato assieme ad altri due soggetti, approfittando della via di fuga rappresentata dai campi retrostanti. Una volta fatta l'analisi dei danni è emerso che il piccone è servito per danneggiare una finestra, una telecamera e una parete di cartongesso.

teto2-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento