menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfonda la porta della vicina disabile: servono 2 volanti e molto tempo per calmarlo

Un 50enne nigeriano è stato arrestato dalla Polizia: è accusato di violazione di domicilio, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Non era la prima volta che si comportava in questi termini

Si scaglia contro la porta di un'anziana invalida di 88 anni, che abita al piano superiore, fino a sfondarla. Poi se la prende con i poliziotti intervenuti per calmarlo, brandendo una sedia e urlando prima frasi senza senso e successivamente ripetendo che vuole tornarsene in Nigeria. Protagonista della vicenda è un cittadino nigeriano, di 50 anni, B.O., da tempo residente in Friuli, arrestato dalla Polizia per violazione di domicilio, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Sono servite due volanti della Questura per calmarlo, e convincerlo a uscire dopo che si era barricato in casa. La chiamata al 113 è arrivata da due assistenti domiciliari, terrorizzate, che erano in casa dell'anziana per assisterla. Di recente più volte gli agenti sono intervenut perché l’africano, apparentemente senza ragione, aveva tentato di danneggiare la porta dell'anziana; altri vicini avevano segnalato più volte alle forze dell'ordine le intemperanze dell'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento