menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfonda la finestra della zia per derubarla, arrivano i carabinieri

Protagonista della vicenda un 39enne originario di Lubiana e residente a Tarvisio, già noto alle forze dell'ordine per fatti analoghi. Si tratta di uno dei due temuti gemelli di Fusne

Violazione di domicilio aggravata e danneggiamento aggravato: è questo il capo di imputazione da riferire a G.E., 39enne conosciuto nella zona del tarvisiano per le sue "scorribande".

E' stato arrestato dai carabinieri per essersi introdotto furtivamente, dopo aver sfondato una finestra del piano terra, in un'abitazione di Fusine Valromana, di proprietà della zia, una 74enne del luogo.

Solitamente G.E. era solito agire in coppia col gemello, con cui è stato recentemente protagonista di altri fatti di cronaca, ma questa volta ha agito da solo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento