rotate-mobile
Sesso / Viale Venezia

Sesso con una minorenne, funzionario della Questura ai domiciliari

Le condotte illecite sono state messe in atto a Bologna nel 2018

Atti sessuali programmati e consumati con una minorenne, a Bologna nel 2018. Per questo motivo un funzionario della Questura di Udine è finito agli arresti domiciliari in seguito a un'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo emiliano. Nei confronti del poliziotto il dipartimento di pubblica sicurezza ha attuato la sospensione dal servizio. 

Il comunicato della Questura di Udine

"La polizia di Stato, nell'ambito di un'attività coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna, ha dato esecuzione alla misura coercitiva degli arresti domiciliari a carico di un appartenente alla Questura di Udine indagato per aver concordato incontri con una ragazza minore degli anni 18 per ottenere prestazione sessuali. Le condotte oggetto di imputazione sono state attuate a Bologna nell'anno 2018. Nei confronti dell'appartenente il dipartimento della pubblica sicurezza ha immediatamente attuato la sospensione dal servizio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso con una minorenne, funzionario della Questura ai domiciliari

UdineToday è in caricamento