rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Parcheggi

"Parcheggi rosa" anche per i papà: a Udine ne saranno creati sessanta

Per accedere alle aree di sosta sarà necessario munirsi di permesso apposito. Potranno richiederlo donne incinte e genitori con bambini fino a due anni di età. Pass disponibile anche per baby sitter e nonni

Sono sessanta gli stalli rosa che la giunta vuole realizzare sul territorio del comune di Udine. Si tratta di parcheggi riservati a donne incinte e a genitori, madri e padri, con figli fino a due anni di età. Verranno realizzati nei pressi di farmacie, luoghi sanitari, piscine o altri luoghi di interesse. Grazie ad un apposito permesso, ci sarà la possibilità di parcheggiare in stalli dedicati. Nella delibera presentata dal vicesindaco e  assessore ai lavori pubblici Loris Michelin, è prevista l'assegnazione del pass anche a terze persone designate dai genitori o futuri tali. 

Le dichiarazioni

"Vogliamo una città a misura di genitori, dove spostarsi e trovare parcheggio con i piccoli o quando si è in dolce attesa non sia un problema. Per questo abbiamo deciso di realizzare questi sessanta stalli distribuiti in punti strategici di interesse come farmacie, piscine, luoghi sanitari o simili - dice il vicesindaco -. I posti saranno riconoscibili perché delimitati da linee gialle a terra e un simbolo rosa. Saranno segnalati anche da appositi cartelli". Per ottenere il permesso "rosa" ci si dovrà rivolgere alla Polizia Locale che fornirà i moduli necessari e le informazioni per procedere al rilascio del pass. "Presenteremo questa proposta in consiglio comunale il prossimo lunedì - ha concluso Michelini -. Ci piacerebbe che Udine fosse tra le prime città a garantire ai genitori questa opportunità". Dopo l'iter burocratico e tecnico i parcheggi dovrebbero essere pronti già all'inizio del nuovo anno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Parcheggi rosa" anche per i papà: a Udine ne saranno creati sessanta

UdineToday è in caricamento