L'emergenza profughi del Friuli finisce su Quinta Colonna

Quinta Colonna, il programma condotto da Paolo del Debbio su Rete Quattro, ieri sera ha mandato in onda un servizio che ha cercato di spiegare l’emergenza profughi vissuta dal Friuli Venezia Giulia con gli arrivi di rifugiati sia da terra che da mare. Il racconto parte da quanto successo alcuni giorni fa a Udine, quando un gruppo di richiedenti asilo politico si vide costretto a dormire all'interno della Loggia del Lionello pur di trovare un riparo dalla pioggia. Il servizio prosegue poi a Forni Avoltri, presso la struttura privata che ospita temporaneamente i rifugiati, dove l’inviato Mediaset ha raccolto al microfono il malumore espresso da alcuni afghani. Si dichiarano scontenti di vivere in una località disabitata, senza la presenza di donne e di non avere internet, tabacchi e negozi dove effettuare acquisti. Apocalittica e scoraggiata anche l’intervista al sindaco Furio Honsel: "Non è detto si possa risolvere questo problema. E prima dell'8 aprile (giorno della scadenza della convenzione di Forni Avoltri) ne arriveranno degli altri"

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento