menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udine, la Regione annuncia: "Pronto soccorso potenziato"

Serracchiani e Telesca svelano l'inserimento di nuovo personale e una maggiore presenza a contatto con il pubblico. E intanto arriva il finanziamento per raddoppiare l'ospedale

Potenziare il Pronto Soccorso di Udine grazie all'efficienza del personale. E' questo, in sintesi, l'obiettivo della Regione Friuli Venezia Giulia che, tramite il presidente Serracchiani e l'assessore alla salute Telesca, ha annunciato nuove misure per il centro di soccorso di via Pieri.

Secondo Serracchiani, si rafforzerà il personale medico e infermieristico oltre all'inserimento di nuovi operatori in sala d'attesa per stare a contatto con i pazienti. Non solo: governatore e assessore hanno dichiarato che si svilupperà una seconda postazione "Triage" ossia il sistema di accoglienza del pronto soccorso in merito alle priorità.

Migliorerà, complessivamente, l'intero comparto ospedaliero poichè sono stati completati i finanziamenti del terzo e il quarto lotto del nuovo nosocomio udinese. Le tempistiche parlano di una chiusura dei lavori per il 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento