menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alto Friuli, sequestrati 50 chili di piante di marijuana

L'operazione, messa a segno dalla Guardia di Finanza di Udine, ha permesso di individuare una vera e propria piantagione

La Guardia di Finanza di Udine ha individuato e sequestrato in un comune dell’alto Friuli una piantagione di canapa indiana pronta per essere estirpata ed essicata, avendo già alcune piante raggiunto l’altezza anche di 2 metri e mezzo con le estremità già fiorite. 

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Udine hanno individuato la coltivazione, composta da circa 150 piante, rinvenute tra piante di mais ed ortaggi vari, in una superficie che si estendeva per 200 metri quadri. In particolare, la coltivazione era stata realizzata in un terreno di proprietà di un soggetto originario di un paese carnico, che di fronte alla propria abitazione aveva pensato di produrre “in proprio” credendo di sfuggire ai controlli delle forze dell’ordine e in questo caso dei finanzieri, solo perché era stata sistemata in solchi ricavati in mezzo ad altre colture, tipo fagiolini, granturco ed alberi da frutto. 

Il peso complessivo delle piante sequestrate è pari a circa 48,5 kg, e avrebbe fruttato al ‘coltivatore’ circa 50 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento