menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parte della merce sequestrata

Parte della merce sequestrata

Marchi della moda tutti falsi, sequestrata merce per 300mila euro

I carabinieri della stazione di Palmanova hanno denunciato due persone per le ipotesi di reato di ricettazione e introduzione e commercio di prodotti con segni falsi

Un totale di 688 capi di abbigliamento, per un valore patrimoniale di 300mila euro. Tutto rigorosamente falsificato, con tanti prodotti “di marca” contraffatti (Armani Jeans, Woolrich, Converse, Ralph Lauren altro ancora). È quanto hanno sequestrato i carabinieri della stazione di Palmanova. I militari hanno eseguito una perquisizione delegata dalla Procura della Repubblica di Udine in una ditta della provincia fiorentina, in collaborazione con i colleghi dell’Arma locale.

LE DENUNCE. I due titolari della ditta, entrambi toscani, sono stati deferiti in stato di libertà per le ipotesi di reato di ricettazione e di introduzione e commercio di prodotti con segni falsi. 

Manzano e Pradamano: borse e accessori falsi per 110mila euro

LO STORICO. L’indagine era partita da un controllo eseguito dai Carabinieri della città stellata ad una bancarella durante la locale fiera cittadina, Dove erano stati rinvenuti numerosi capi di abbigliamento con marchi falsificati.  La merce, del valore di 18mila euro, era stata posta sotto sequestro ed il titolare della bancarella, un 32enne della provincia lucchese, era deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di vendita di merce contraffatta, contraffazione alterazione o uso di marchi - segni distinti - brevetti e ricettazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento