Sequestri dei Nas: costumi pericolosi e ambienti di lavoro fuori legge

L'operazione dei militari ha riguardato esercizi commerciali che vendono materiale per il Carnevale

Prodotti pericolosi per la salute e ambienti non a norma: sono queste le irregolarità - sanzionabili con provvedimenti di carattere penale e amministrativo - riscontrate dagli uomini dei carabinieri dei Nas di Udine nell’ambito di una ventina di ispezioni effettuate in regione. L’obiettivo dei militari sono stati i negozi che vendono materiale celebrativo del carnevale, come costumi, maschere e giocattoli.

LE IRREGOLARITÀ. Dei venti negozi controllati, metà gestiti da commercianti cinesi e metà no, 7 sono risultati non a norma, di cui «quattro a Udine e provincia», come riferito dal capitano dei Nas Fabio Gentilini. Va precisato che alcuni esercizi sono stati fallaci dal punto di vista dell’antinfortunistica degli ambienti di lavoro (per esempio in alcuni casi sono state riscontrate la mancanza della revisione dell’estintore o l’assenza della cassetta anti infortunistica per il primo soccorso), mentre altri avevano messo in vendita materiale non a norma (mancavano sull’etichetta l’età minima per l’uso da parte del bambino o il marchio CE).

LA PUNIBILITÀ. Nel primo caso è scattata una denuncia penale con segnalazione all'autorità giudiziaria; nel secondo caso si tratta di violazioni amministrative, tutte legate al decreto 54 del 2011. 

SEQUESTRI. In tutto sono stati sequestrati 150 elementi tra giocattoli, maschere e costumi di Carnevale. Le operazioni sono state condotte con il coordinamento delle Procure di Udine e Gorizia. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

Torna su
UdineToday è in caricamento