rotate-mobile
Cronaca Cervignano del Friuli / Via Ramazzotti, 16

"Pienone" in discoteca, licenza sospesa per 60 giorni

Il provvedimento è stato preso dal Questore Cracovia nei confronti del Dalí di Cervignano, teatro nella notte tra sabato e domenica di un blitz interforze di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza

In più di 1000 persone - con una presenza di circa 50 minorenni non autorizzati ad entrare nel locale, nonostante l’invito su Facebook parlasse di ingresso vietato ai minori di 16 anni -, laddove ce ne potevano stare al massimo 200 a norma di legge. Per questo motivo il Questore della provincia di Udine Claudio Cracovia ha sospeso per 60 giorni, da ieri, la licenza per l'attività di pubblico spettacolo, sala da ballo e discoteca, del Dalì di via Ramazzotti a Cervignano. 

La decisione è stata presa per motivi di ordine e sicurezza pubblica ai sensi dell'art. 100 del Testo unico di Pubblica sicurezza. Altri provvedimenti di carattere penale sono stati segnalati alla magistratura, che valuterà la situazione da quel punto di vista. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pienone" in discoteca, licenza sospesa per 60 giorni

UdineToday è in caricamento