menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Cuccioli appena nati chiusi in auto senza areazione: una denuncia

Una donna di nazionalità ungherese stava trasportando i cani senza nessun tipo di documentazione o microchip. Sono stati sequestrati e affidati a una struttura in provincia di Gorizia

La Polstrada di Palmanova ha salvato ieri mattina 4 cuccioli di cane in condizioni precarie, trasportati nel bagagliaio privo di aereazione di un'auto con targa ungherese, fermata per un controllo lungo l'autostrada A4 all'altezza del casello di Latisana. Alla guida dell'auto c'era una donna, di nazionalità ungherese.

I quattro cuccioli sono due carlini e due bouledogue - come accertato dal medico veterinario dell'Asl nr. 5 "Bassa Friulana" intervenuto sul posto - sprovvisti di documentazione e di microchip. Tutti e quattro sono di età inferiore ai 45 giorni, e hanno un valore sul mercato italiano di circa quattromila euro; sono stati affidati a una struttura autorizzata dell'Isontino.

Indagini sono ancora in corso da parte della Squadra di polizia giudiziaria della Sottosezione di Palmanova, per il momento però la conducente dell'auto è stata denunciata in stato di libertà per il reato di maltrattamento di animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento