menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Friulano fermato all'aeroporto con 20 chili di cocaina in valigia

Un 59enne di Tavagnacco è stato scoperto all'aeroporto di Francoforte con due trolley dove era stata nascosta la sostanza stupefacente. Il suo viaggio sarebbe terminato a Rotterdam

M.T., 59enne residente a Tavagnacco, è stato trovato in possesso di circa venti chilogrammi di cocaina all'aeroporto di Francoforte. Si sarebbe dovuto imbarcare per Moncaco di Baviera.

Lo stupefacente, secondo quanto hanno comunicato le autorità tedesche agli uomini della questura di Udine, era nascosto in due amplificatori che l'uomo portava in due trolley.

M.T. è stato arrestato lo scorso 11 aprile, interrompendo così il viaggio che aveva programmato, che sarebbe dovuto proseguire terminare a Rotterdam.

Nel 2006 ci fu un episodio analogo sempre con lo stesso M.T. come protagonista.  A Torino, in circostanze analoghe, venne sorpreso con nove chili di polvere bianca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento