Traffico di droga: 9 chili e mezzo di marijuana nascosti nel caffè

La Guardia di Finanza di Tolmezzo e Tarvisio ha fermato un'automobile con targa tedesca e arrestato il corriere, originario e residente nella zona, la scorsa notte. L'uomo era appena uscito dal casello della A23, all'altezza di Amaro

La notte scorsa le pattuglie delle Compagnie della Guardia di Finanza di Tolmezzo e Tarvisio hanno sottoposto a controllo un autoveicolo con targa tedesca presso l’uscita dell’autostrada A23/casello di Amaro.

Nel corso degli ordinari riscontri i militari delle Fiamme Gialle, insospettiti dal comportamento del conducente (originario e residente della zona), hanno verificato il contenuto dello stesso rinvenendo nel bagagliaio un grosso quantitativo di marijuana dal peso complessivo di circa 9,5 Kg.

La sostanza stupefacente era confezionata in alcune buste di plastica, dentro le quali era stato frapposto caffè al fine di eludere eventuali controlli con le unità cinofile.

Il corriere è stato sottoposto ad arresto e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tolmezzo. Sono in corso ulteriori indagini tese ad individuare il “canale” del traffico. Da iniziali riscontri effettuati il soggetto arrestato proveniva da Venezia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento