rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Senza Green Pass al lavoro, dodici sanzioni nella provincia di Udine

I Nas hanno effettuato 86 ispezioni per circa 400 persone in tutta la Regione. Controlli anche nel resto della Penisola

Un'operazione condotta in tutta Italia e anche in tutte le ex provincie del Friuli-Venezia Giulia. I Nas di Udine con al comando il capitano Fabio Gentilini, con l'introduzione dell'obbligatorietà del certificato verde, hanno effettuato 86 ispezioni su tutto il territorio. In un mese e mezzo sono state sottoposte ai controlli circa 400 persone. Quasi il 22 per cento è stato trovato senza Green Pass. 

I dati

In base a tutte le ispezioni effettuate in Friuli-Venezia Giulia sono emersi questi dati: su 38 controlli a Udine e provincia ci sono state 12 sanzioni per mancato utilizzo del certificato verde. A Trieste ci sono state ispezioni e una sanzione, undici ispezioni a Gorizia e sei sanzioni, venticinque a Pordenone e due sanzioni. 

I controlli dei Nas hanno riguardato anche gli altri comportamenti per contenere la diffusione del virus. Si sono registrati quindi ulteriori quattro illeciti a Trieste per mancata sanificazione o uso delle mascherine non corretto o assente o per l'assenza di informazioni a clienti e dipendenti sulle norme di comportamento e di distanziamento. Per l'igiene invece sono scattate sette sanzioni; tre a Udine, due sia a Trieste sia a Pordenone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza Green Pass al lavoro, dodici sanzioni nella provincia di Udine

UdineToday è in caricamento