Scuola, da Roma arrivano 17 milioni di euro per l'edilizia scolastica del Fvg

I fondi serviranno per la realizzazione di interventi di straordinaria manutenzione ed efficientamento energetico

Oltre 17 milioni e 500 mila euro per l’edilizia scolastica del Friuli Venezia Giulia. Lo prevede un decreto interministeriale a firma dei dicasteri dell’Istruzione e dell’Economia che assegna alle scuole superiori del territorio fondi per la realizzazione di interventi di straordinaria manutenzione ed efficientamento energetico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al riguardo, giunge il commento dei deputati pentastellati Luca Sut e Sabrina De Carlo. “La sicurezza di studenti e personale del mondo dell’istruzione svolge un ruolo centrale nelle politiche scolastiche del MoVimento 5 Stelle. Lo dimostrano non solo gli investimenti del Governo per una ripartenza in sicurezza delle scuole, ma anche i grandi stanziamenti per l’edilizia scolastica. Complessivamente – chiosano i Portavoce M5S alla Camera – parliamo di 855 milioni per l’edilizia scolastica di tutto il Paese, dove il livello di sicurezza degli istituti presenta ancora debolezze da sanare.  La scuola - aggiungono Sut e De Carlo - deve essere prima di tutto un luogo sicuro. Per questo, puntiamo a rigenerarne il patrimonio edilizio, prevedendo migliorie anche attraverso l’investimento di risorse del Recovery Fund. Passo dopo passo – si avviano a concludere – vogliamo riportare la scuola italiana su standard qualitativi elevati che contemplino in primis la sicurezza e l’ammodernamento degli ambienti. Su scala nazionale sono 194 gli Enti locali destinatari del finanziamento, previa presentazione degli elenchi relativi ai lavori che intendono realizzare. Nella nostra regione – concludono – il D. Interm. prevede 2.725.336 euro per la provincia di Gorizia, 4.287.520 per quella di Pordenone, 3.159.873 per Trieste e 7.405.667 per Udine”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento