menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assunzioni scuola: 538 nuovi insegnanti di ruolo in FVG

538 nuovi insegnanti a tempo indeterminato in Regione per il prossimo anno scolastico. Ai sindacati però non basta. E preparano la mobilitazione per le classi pollaio e l'insufficienza di collaboratori scolastici

A un mese dal via del nuovo anno scolastico il Mistero dell'Istruzione ha autorizzato l'assunzione in Friuli Venezia Giulia di 538 nuovi insegnanti: 64 nella scuola dell'infanzia, 47 nelle primarie, 87 nelle secondarie di primo grado e 98 in quelle di secondo grado. A questi c'è da aggiungere 11 educatori e il plotone di 183 insegnanti di sostegno.

Ai sindacati, però, questi numeri non bastano, come ci spiega Natalino Giacomini, segretario regionale Flc-Cgil: "Abbiamo posti liberi che verranno coperti dai precari e non si sa bene perchè. Per i 4000 insegnanti in uscita, si potevano assumere almeno 3000 precari. Il governo però ha poi fatto marcia indietro".  

Il sindacato, inoltre, già si prepara alla mobilitazione contro le classi pollaio e l'insufficienza di collaboratori scolastici per i primi giorni di settembre."Abbiamo situazioni di aule con 31 alunni. - ci spiega Giacomini - La normativa sulla sicurezza ne prevede però al massimo 25/26 più il docente". Altre difficoltà le troviamo, poi, nella copertura del personale Ata, ovvero i collaboratori scolastici. A rischio, infatti, ci sarebbero l'apertura e la chiusura dei plessi scolastici e la sorveglianza dei bambini. Ultimo problema, non meno trascurabile, è la burocrazia sempre più pressante nella segreterie. "Bisognerebbe sburocratizzare. - chiosa il segretario -  E se non lo si fa bisognerebbe pensare quantomeno ad aumentare il personale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento