Il parco "Martiri delle foibe" diventa "Fasci merda"

Lordato il pannello che indica la denominazione della zona

I vandali se la prendono ancora con il parco "Martiri delle foibe" di via Bertaldia, deturpando il cartello di denominazione dell'area verde. L'anno scorso, a febbraio. a essere colpito fu il ceppo, con lo sradicamento di piante ornamentali e corone celebrative. Poco dopo, nel mese di marzo, fu la volta di un muro dove comparve la scritta "Nè vittime né martiri solo fascisti e spie".

Il commento del sindaco Pietro Fontanini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

Torna su
UdineToday è in caricamento