Il parco "Martiri delle foibe" diventa "Fasci merda"

Lordato il pannello che indica la denominazione della zona

I vandali se la prendono ancora con il parco "Martiri delle foibe" di via Bertaldia, deturpando il cartello di denominazione dell'area verde. L'anno scorso, a febbraio. a essere colpito fu il ceppo, con lo sradicamento di piante ornamentali e corone celebrative. Poco dopo, nel mese di marzo, fu la volta di un muro dove comparve la scritta "Nè vittime né martiri solo fascisti e spie".

Il commento del sindaco Pietro Fontanini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento