rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Talmassons

I giovani di Talmassons scoprono gli antichi toponimi

46 appellativi ritrovati nel progetto di recupero della toponomastica storica comunale. Protagonisti i ragazzi della scuola secondaria di primo grado ‘I. Nievo’

Talmassons riscopre i toponimi grazie ai giovani. E’ stato infatti presentato in auditorium il progetto di recupero della toponomastica storica comunale. 

Il toponimo, nome con cui viene denominato un luogo, una città, un paese è assegnato in un determinato momento storico in quanto espressione di una caratteristica precisa: l’esistenza di un bosco o di una palude, la casa di una famiglia, una certa attività economica. Il progetto promosso dall’amministrazione comunale ha coinvolto i ragazzi della scuola secondaria di primo grado ‘I. Nievo’, chiamati a intervistare i nonni, prozii, genitori sulla denominazione di alcuni luoghi del Comune e sul loro significato. 

Sono stati segnalati 46 toponimi tra cui ‘Spusglesie’, dietro la chiesa, ‘Mezoi’, in mezzo alle olle, ‘Lamanics’, terreno paludoso, ‘Bilize’, corso d’acqua bianco. 

La serata, introdotta dall’assessore alla cultura, è stata presentata da Mario Salvalaggio, da Ermanno Dentesano e da Barbara Hofer, esperti di storia e toponomastica locale, che hanno illustrato, ai ragazzi e a tutti i presenti, l’importanza della conoscenza dei propri paesi a partire dal significato dei nomi dei luoghi. 

Nelle prossime settimane, nei luoghi segnalati dai ragazzi, saranno collocate le tabelle con i toponimi riscoperti, mentre in piazza del municipio sarà posizionato un cartello riepilogativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giovani di Talmassons scoprono gli antichi toponimi

UdineToday è in caricamento