menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri ale prese con piante di marijuana. Immagine tratta dalla rete

Carabinieri ale prese con piante di marijuana. Immagine tratta dalla rete

Latisana: stop a impresa familiare per la coltivazione della marijuana

Sull'argine del Tagliamento avevano dato vita a una piccola piantagione. In casa trovate foglie essicate, bilancini di precisione. Il padre è stato arrestato mentre la madre e il figlio sono stati deferiti all'autorità giudiziaria

Venerdì mattina, verso le 10, il 55enne L.B. stava dando un occhio alla sua coltivazione sull'argine del fiume Tagliamento quando i carabinieri di Latisana l'hanno bloccato. Si tratta di 12 piante di canapa indiana di tre metri d'altezza. Dalla successiva perquisizione in casa, sempre nella località della bassa, sono state rinvenute 800 foglie e infiorescenze messe a essicare, 124 grammi di semi di canapa e tre bilancini di precisione.

L'uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Udine. Con li in casa vivono moglie e figlio, che sono stati deferiti in stato di libertà.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento