rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Scuola

Assenze ai doposcuola comunali oltre l'80 per cento in gennaio e febbraio, scattano gli sconti

Il Comune di Udine rinuncia a 16mila euro grazie ad un taglio delle tariffe del 20 per cento sulle due mensilità. Marioni "Bambini penalizzati dalle quarantene, doveroso dare un segnale di sostegno"

Oltre l’80 per cento dei bambini iscritti ai doposcuola comunali di Udine ha fatto registrare assenze superiori ai 5 giorni nel bimestre gennaio-febbraio 2022. Per questo il Comune di Udine ha deciso di applicare uno sconto del 20 per cento sulle tariffe dei primi due mesi del 2022. La causa principale ddelle assenze è dovuta al boom di quarantene per la risalita dei contagi. Una situazione del tutto straordinaria in cui gli scolari sono stati le prime vittime “La brusca impennata della curva dei contagi da Covid-19 nei primi mesi dell’anno ha falcidiato le classi e penalizzato il servizio del doposcuola. Alla luce di queste riflessioni, abbiamo deciso di applicare uno sconto del 20 per cento sulla tariffa dei primi mesi dell’anno” ha confermato dell’assessora all’Istruzione Elisabetta Marioni. L’assessora aggiunge “Il servizio di doposcuola è stato attivato per l’anno scolastico in corso in 15 scuole primarie cittadine. Sin dalla partenza, erano state adottate misure rigorose e severe per contenere e arginare il rischio che la scuola potesse divenire un cluster o, in ogni caso, una sede del contagio. Come noto, da dicembre dello scorso anno e nei primi due mesi del 2022 abbiamo assistito a un’escalation allarmante che ha indotto le scuole, gli istituti di formazione e i luoghi di lavoro a imprimere un giro di vite rispetto ai controlli e agli accorgimenti da prendere, recependo le direttive del decreto legge del 7 gennaio 2022. Anche il doposcuola ha pagato uno scotto, evidentemente”. Marioni chiude: “I bambini sono stati vittime di questa situazione del tutto fuori dal contesto ordinario. Noi abbiamo l’obbligo di tutelare i piccoli e le loro famiglie. Lo sconto implicherà una riduzione delle entrate di circa 16mila euro, ma l’importo verrà coperto. La cosa più importante è che il servizio sia erogato nel modo migliore possibile”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assenze ai doposcuola comunali oltre l'80 per cento in gennaio e febbraio, scattano gli sconti

UdineToday è in caricamento