Scomparso dal 25 aprile Michael Craighero, 27enne di Timau

Il carnico era salito su una corriera Flixbux a Stoccarda, dove vive e lavora, per fare un breve rientro in Friuli. Dopo un cambio di pullman effettuato a Budapest, non è più tornato a casa né ha dato notizie di sé

Questo è mio figlio Michael, 28 anni il 14 maggio, alto longilineo, due occhi limpidi e puliti, un bravo ragazzo. Doveva rientrare dalla Germania il 25 -26 aprile 2018. Da informazioni ricevute è sceso a Budapest per fare un cambio di pullman Flixbus. Non è da lui non dare notizie. Chiunque lo abbia visto o sappia qualcosa, io ci sono. 

Sta facendo il giro del mondo l'appello lanciato tramite i social da Lucia Plozner, la mamma di Michael Craighero scomparso nel nulla durante un viaggio di ritorno in Italia intrapreso nel giorno della Festa della Liberazione a bordo - sembra - della Flixbus, gli autobus che effettuano servizi di trasporto low-cost in tutta Europa. Michael ha 27 anni e da due anni era emigrato in Germania alla ricerca di esperienza, formazione e lavoro. Dopo il primo biennio trascorso in una gelateria di Dusseldorf, dove ha lavorato impegnandosi molte ore come banconiere in una gelateria, da metà febbraio si era trasferito a vivere a Stoccarda per lavorare in una fabbrica della Volvo. 

Mercoledì mattina, 25 aprile, aveva programmato il suo rientro in Italia dove avrebbe raggiunto la madre a Timau (Paluzza) e svolto alcuni pratiche utili per il suo nuovo lavoro. L'arrivo era programmato per il 26 pomeriggo a Udine, ma di Michael non si hanno avuto più notizie, né al telefono né sui social. L'ultimo suo messaggio risale alle 6.40 del 25 aprile, quando, attraverso Whatsapp, avvisava la madre della sua partenza: "Sono partito. Dovrei arrivare domani a Udine per le 16". Ma alla stazione delle corriere di Udine non è mai arrivato. La scomparsa è stata denunciata ai carabinieri e sono state avviate le prime ricerche sia in Germania che in Ungheria dove, secondo una testimonianza di un amico, avrebbe fatto tappa per fare un cambio di mezzo.

Occhi azzurri, alto, magro e solare, Michael, carnico doc, aveva studiato per diventare elettricista al Linussio di Tolmezzo. Dopo gli studi superiori le prime esperienze lavorative per aiutare la famiglia, fino alla scelta di provare la strada all'estero.

Michael Craighero-3

Michael Craighero-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento