menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

70 enne esce a funghi, si perde e torna a casa il giorno dopo

Sano e salvo l'uomo di Imponzo di cui si erano perse le tracce dal pomeriggio di giovedì

È rientrato in autonomia a Imponzo il cercatore di funghi sulle cui tracce si erano messi da ieri sera – dalle 20 e 50 circa – i soccorritori della stazione di Forni Avoltri, assieme alla Guardia di Finanza e ai Vigili del Fuoco. Lo si è cercato fino alle due del mattino e di nuovo dalle sette le squadre sono ripartite con ulteriori rinforzi. Il settantenne ha raccontato di essersi attardato nel bosco e di essersi fatto cogliere dal buio in un posto impervio nel quale poi ha deciso di fermarsi per momentaneo disorientamento ed evitare di incorrere in ulteriori rischi. Ha riferito di aver sentito le.voci dei soccorritori e di aver visto le luci e di aver anche risposto ai richiami. Non è stato sentito però, vista la sua posizione. Era peraltro proprio nella zona dove si erano concentrate le ricerche, tra il Rio Mignezze e il Monte Gjaideit.  È stato affidato all'ambulanza per un controllo delle sue condizioni ma, a parte qualche graffio, le sue condizioni sembrano essere buone.

IMG_0795-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento