Attimis: scomparsa un'escursionista nei boschi durante il nubifragio

Alla ricerca della donna i tecnici del Soccorso alpino di Gemona, i militari della Guardia di Finanza e dei Carabinieri di Tolmezzo e Sella Nevea, i Vigili del Fuoco del Comando di Udine e numerose squadre della Protezione civile comunale della zona

Una cinquantina di uomini sta cercando nei boschi di Attimis un'escursionista - di origini siciliane - scomparsa durante il nubifragio che si è abbattuto sul Friuli collinare ieri sera. Sul posto stanno operando i tecnici del Soccorso alpino di Gemona, i militari della Guardia di Finanza e dei Carabinieri di Tolmezzo e Sella Nevea, i Vigili del Fuoco del Comando di Udine e numerose squadre della Protezione civile comunale della zona.

I soccorritori la stanno cercando con la collaborazione di un'amica con cui la donna faceva spesso escursioni e passeggiate appena fuori il paese. I soccorritori si avvalgono anche di tre unità cinofile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento