menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero dei trasporti a Udine venerdì 14 giugno per 24 ore

L'Usb fa sapere che i trasporti urbani ed extraurbani non saranno garantiti dalle 2 alle 6 di mattino, quindi dalle 9 alle 12 e poi dalle 15 alle 2. I lavoratori chiedono un aumento di stipendio e un confronto sul contratto

Venerdì 24 giugno è in programma uno sciopero nazionale dei trasporti della durata di 24 ore. L'unione sindacale di base (Usb) fa sapere che a Udine il servizio urbano ed extraurbano si fermerà dalle 2 alle 6, quindi dalle 9 alle 12 e poi dalle 15 alle 2 di notte.  

Al di fuori di tali fasce non sarà garantito alcun servizio, ne per l’aeroporto regionale, ne per altre destinazioni. Qualsiasi tentativo di forzatura degli accordi vigenti, adottato dalle Aziende, verrà immediatamente denunciato alle Preture del Lavoro, come comportamento antisindacale nei confronti dei lavoratori.

Lo sciopero è stato indetto per sollecitare un confronto sul rinnovo del contratto nazionale degli autoferrotranvieri; per ottenere la definizione di un piano nazionale di mobilità compatibile; per la verifica delle reali prospettive di sviluppo dei servizi pubblici essenziali e ottenere risposte su: aumenti salariali dignitosi, in linea con quelli europei e con il costo della vita, miglioramento delle condizioni di lavoro senza precarietà, garanzie per la sicurezza e la tutela della salute, rispetto della dignità dei lavoratori, ridiscussione della normativa disciplinare risalente al 1931 e riconoscimento di pari dignità e diritti a tutte le OO.SS.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento