Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Variano

Latterie Friulane: il giorno della protesta dei lavoratori

La situazione del gruppo caseario e le voci di una forte dismissione del personale alla base della manifestazione dei lavoratori sulla statale Pontebbana e nel parcheggio della sede di Campoformido

Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato lo sciopero dei lavoratori delle Latterie Friulane, annunciando l'iniziativa con un comunicato unitario, distribuito stamattina sulla statale Pontebbana, all'altezza dello stabilimento caseario:

La lotta per la salvaguardia dei posti di lavoro dei dipendenti delle Latterie Friulane è la stessa lotta di tutto il territorio regionale per trovare una prospettiva di sviluppo e crescita per il settore caseario dei Friuli Venezia Giulia.

I lavoratori delle Latterie Friulane con rabbia dicono no
- alla situazione di incertezza che stanno vivendo e all'incertezza per il loro futuro
- alla possibile perdita della più grande realtà regionale di trasformazione agro alimentare, a favore di multinazionali che metterebbero a rischio l'intera filiera del settore lattiero caseario regionale
- a un piano industriale che intende tagliare posti di lavoro solo ed esclusivamente per "svuotare" lo stabilimento e renderlo appetibile ai futuri padroni

I lavoratori delle Latterie Friulane chiedono:

- di continuare a lavorare a Campoformido e Spilimbergo mantenendo i posti di lavorto
- di rilanciare con forza il polo regionale del latte in FVG per dare un futuro all'intero comparto
- che il territorio e le istituzioni facciano la loro parte per mantenere le produzioni e l'occupazione

Lavoratori, cittadini, nei prossimi giorni potremmo essere chiamati ad iniziative clamorose con una intensificazione delle azioni di lotta. Abbiamo bisogno del vostro sostegno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latterie Friulane: il giorno della protesta dei lavoratori

UdineToday è in caricamento