rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Ex Bernardi: disattese le richieste, proclamato nuovo sciopero

Le segreterie provinciali dei sindacati che tutelano i lavoratori nel settore del commercio hanno indetto una nuova protesta per sabato 12 maggio nei punti vendita di proprietà della Erreci Negozi srl

I segretari di Filcams-Cgil; Fisascat-Cisl e Uiltucs hanno proclamato uno sciopero della prestazione lavorativa per l’intera giornata di sabato 12 maggio 2018. "La decisione - spiegano i referenti sindacalisti, rispettivamente F. Buonopane, M. Ceotto e G. Fiorino - è dovuta alla totale mancanza di riscontro alle numerose richieste di incontro avvenute dopo lo stato di agitazione del 5 marzo scorso e al blocco delle prestazioni supplementari e straordinarie comunicate il 26 marzo".

"Ad oggi - aggiungono i segretari delle categorie sindacali - non risultano liquidate le retribuzioni di marzo 2018 e continua l’abuso della richiesta di prestazioni supplementari nonché l’errata computazione nei cedolini delle prestazioni domenicali, la mancata regolarizzazione dei contratti individuali di lavoro part time con l’indicazione della distribuzione oraria settimanale e giornaliera, e il mancato rispetto degli affidamenti intercorsi tra le Parti durante gli incontri avuti fino al dicembre 2017,. Ad esempio il consolidamento degli orari di lavoro e l'identificazione della figura di capo negozio, per citarne soltanto alcuni". 
 
Filcams-Cgil; Fisascat-Cisl e Uiltucs chiedono ai referenti, dunque, un incontro urgente prima che si ricorra a ulteriori azioni di protesta e mobilitazione a tutela della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Bernardi: disattese le richieste, proclamato nuovo sciopero

UdineToday è in caricamento