rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Martignacco

Sciolto il Consiglio Comunale di Martignacco, si andrà alle elezioni

Questo pomeriggio si sono dimessi 9 consiglieri su 16. In arrivo un commissario straordinario

Colpo di scena, o forse meglio, resa dei conti all'interno del Comune di Martignacco dove è in arrivo un commissario straordinario vista la caduta della giunta guidata dal sindaco facente funzioni Gianni Nocent. Dopo i rimpasti e le dimissioni da assessore (Ambiente – Urbanistica – Edilizia Privata – Mobilità) del vicesindaco Massimiliano Venuti dei giorni scorsi, oggi si sono dimessi 9 consiglieri su 16, Venuti compreso.

I dissapori hanno avuto origine nelle ultime settimane con le dimissioni del sindaco Marco Zanor pronto a candidarsi alle elezioni regionali con Fratelli d’Italia. Zanor aveva infatti scelto come suo successore l'assessore alla Cultura e all'Istruzione Gianni Nocent della lista civica "Zanor Sindaco", anzichè passare il testimone al vicesindaco in carica. Un gesto "irrispettoso" secondo lo stesso Venuti e che ha dato il via ad una serie di calcoli politici che, con le dimissioni di più della metà dei consiglieri, troveranno ora una risposta con la nuova chiamata alle urne.

Questo il post di poche ore fa da parte dell'ex assessore della lista "Venuti per Unire": "Pochi attimi fa con le dimissioni irrevocabili di 9 consiglieri su 16, il Consiglio Comunale di Martignacco è stato formalmente sciolto. Ora parola ai cittadini".

martignacco-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciolto il Consiglio Comunale di Martignacco, si andrà alle elezioni

UdineToday è in caricamento