Esplode il caldo e le api sciamano su una bici in piazza San Giacomo, eccezionale intervento

Hanno seguito l'ape regina, scombussolata dal caldo, trovando ben stare tra i raggi di una bicicletta in pieno centro e creando scompiglio tra i passanti

Il caldo espoloso in questi giorni ha scombussolato anche le api. Lo dimostra un eccezionale intervento effettuato in queste ore dai vigili del fuoco, coadiuvati da un apicoltore, per rimuovere un intero sciame d'api che, probabilmente disorientato dal grande caldo e per seguire l'ape regina, si era fermato tra i raggi di una bicicletta parcheggiata in piazza San Giacomo a Udine creando non poca preoccupazione tra i passanti. Una volta chiamati i vigili del fuoco, questi hanno provveduto prima a isolare la zona, poi a far intervenire un apicoltore per la rimozione delle api. Giunto sul posto, l'esperto ha mosso le ruote della bici per poi raccoglierle una a una e metterle dentro un box di legno. Una volta fatta entrare l'aper regina, tutte le restanti api dello sciame l'hanno seguita. Il box verrà spostato al calar del sole dallo stesso apicoltore che se ne prederà cura. Nelle stesse ore è stato effettuato un altro intervento presso l'Istituto Uccellis, di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

  • Ex Cavarzerani, Fedriga: "Cacciateli subito". Si pensa a nuove aree di accoglienza

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento