Ancora in corso le ricerche del ragazzo disperso sul Monte Coglians

Uno scialpinista del Soccorso Alpino non è rientrato da un'escursione, sul posto una ventina di tecnici tra Soccorso Alpino e Speleologico e Guardia di Finanza

È in corso da qualche ora un intervento di ricerca del Soccorso Alpino e Speleologico per il mancato rientro di uno scialpinista.

I fatti

L'uomo si era recato oggi con gli sci da sci alpinismo sull'itinerario che conduce al Monte Coglians. Verso le 18 la madre dell'uomo ha avvisato il Soccorso Alpino segnalando il mancato rientro.

I soccorsi

Sul posto ci sono una ventina di tecnici tra Soccorso Alpino e Speleologico di Forni Avoltri e Sappada e Guardia di Finanza, che sono risaliti fin dove è stato possibile lungo l'itinerario con gli sci, dato che a causa del vento e con il passare delle ore le condizioni del manto nevoso sono diventate più pericolose. Anche i Vigili del Fuoco con gli automezzi al campo base.

Le ultime notizie

Da informazioni raccolte sul posto negli ultimi minuti si è appreso che lo sci alpinista disperso sul Coglians con gli sci si trovava da solo fin dall'inizio dell'itinerario di salita, lungo lo stesso tragitto ha incontrato due guide alpine che si erano recate sul posto per effettuare i consueti rilievi del manto nevoso le quali, finito il loro lavoro, sono rientrate presto a valle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta da un’acquasantiera, muore a 7 anni

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento