Scatoletta esplosiva: ferite alla mano per una 32enne di San Vito al Torre

Il cibo, destinato al cane, versava in uno stato di cattiva conservazione. Sequestrati dai carabinieri il contenitore e la pericolosa pappa. All'origine dell'esplosione una miscela di gas

All'origine dell'incidente vi è, probabilmente, lo stato di cattiva conservazione della scatoletta, con il conseguenti sviluppo di una miscela esplosiva di gas.

Sta di fatto che nel momento in cui la 32enne S.V. , di San Vito al Torre, ha deciso di preparare il pranzo del sabato per il suo cane, il contenitore è esploso, provocandole delle ferite alla mano destra.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Palmanova, che hanno sequestrato il barattolo e il cibo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

Torna su
UdineToday è in caricamento