Colpo da 2mila euro al self-serivice del distributore di benzina

L'episodio nella notte tra sabato e domenica al distributore Eni di Madrisio di Varmo. I malviventi hanno scassinato la colonnina del self service con alcuni attrezzi. Colpi simili erano avvenuti pochi giorni prima anche a Talmassons e Mortegliano

Il distributore Eni di Madrisio di Varmo

Hanno agito nella notte tra sabato e domenica, silenziosamente, scassinando la colonnina del self service del distributore Eni di Madrisio di Varmo, sulla strada provinciale 95, come riportato dal Messaggero Veneto.

L'episodio

I malviventi, armati di arnesi per lo scasso, hanno forzato il dispositivo e rubato la cassaforte contenuta al suo interno con il relativo bottino, ammontante a circa 2mila euro, ricavato del servizio automatico di rifornimento.

Il proprietario del distributore, accortosi del fatto al momento dell'apertura mattutina, ha immediatamente allertato i Carabinieri della Stazione di Rivignano per formalizzare la denuncia.

Colpi analoghi erano stati messi in sesto anche ad alcuni distributori a Talmassons e a Mortegliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento