menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi

I soccorsi

Perde la presa durante una scalata, escursionista precipita per otto metri

L'incidente nelle prime ore di questo pomeriggio in Val Rosandra. L'uomo ha riportato serie lesioni a schiena e bacino

Si cala dalla parete durante un'escursione, ma perde la presa e precipita per otto metri.

E' successo nelle prime ore di questo pomeriggio in Val Rosandra. Lo scalatore, un 40enne originario di Imponzo, M.G., queste le sue iniziali, stava scendendo una parete attrezzata, nel settore dei Falchi, quando, probabilmente a causa di uno scivolamento ha perso la presa facendo un volo di otto metri impattando prima sulle rocce e poi ai piedi della parete stessa riportando gravi traumi alla schiena e al bacino.

I soccorsi

Nonostante le ferite è rimasto sempre cosciente. Sono stati in tutto otto gli uomini giunti sul posto assieme ai Vigili del Fuoco e ai sanitari dell'ambulanza. Lo scalatore è stato stabilizzato e posto prima nella barella spinale e con questa dentro la barella del Soccorso Alpino per essere issato sul tratto piu ripido con un sistema di paranchi fino alla strada ed essere condotto all'ospedale di Cattinara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento