Sappada in Friuli: è arrivato un altro "si" decisivo al passaggio

Dopo l'approvazione della Commissione Bilancio c'è il favore anche di quella degli Affari Costituzionali. Manca il passaggio in aula, ma - come dichiara il senatore Russo - «è davvero poco più di una formalità»

La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha dato il via libera al disegno di legge per il passaggio del Comune di Sappada dal Veneto al Friuli Venezia Giulia. 

L'APPROVAZIONE DELLA COMMISSIONE BILANCIO

Lo ha reso noto il senatore del Pd Francesco Russo, segretario d'Aula e membro della Commissione. «Manca solo il passaggio in Aula - ha affermato Russo -, ma è davvero poco più di una formalità nonostante il clamoroso dietrofront della Lega di ieri con il presidente Zaia. Ai sappadini dico che la loro tenacia è stata premiata: questa classe politica, a differenza di chi ci ha preceduto, ha lavorato fin dal primo giorno di legislatura per mantenere la promessa fatta ai cittadini. Oggi finalmente rimediamo a un torto lungo otto anni e dimostriamo al M5S che, tanto per cambiare attraverso il senatore D'Incà, aveva promosso l'ennesima polemica sterile, che noi le promesse - ha concluso - a differenza di altri, le manteniamo».
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • A Lignano si elegge Mister Italia, in gara anche quattro friulani

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

Torna su
UdineToday è in caricamento