Si perde sulle Alpi Friulane a 1525 metri, mega operazione per il suo recupero

L'uomo, un 30enne austriaco, non sapeva spiegare bene la sua posizione. Mobilitati più corpi: il CNSAS FVG, la Gdf di Tolmezzo, il Soccorso Alpino austriaco, la polizia di frontiera e il Nue

Il Soccorso Alpino di Forni Avoltri è stato impegnato per diverse ore in un intervento di soccorso per la ricerca di un escursionista austriaco. N. G. W. di anni 30, di St. Gallen (Stiria, Austria) In collaborazione con il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico di Sappada, la Guardia di Finanza di Tolmezzo, il Soccorso Alpino austriaco e la polizia di frontiera.

Il ragazzo aveva lanciato l'allarme nella tarda mattinata dicendo di trovarsi in un punto esposto dal quale non era in grado di proseguire, ma senza essere capace di precisare la propria posizione. Nel comunicare con i soccorritori è stato difficile riuscire ad avere elementi per rintracciarlo, sia perché il segnale telefonico era debole, sia perché il ragazzo appariva confuso e forniva informazioni poco chiare. In un primo tempo dichiarava di essere partito questa mattina da Birnbaum nella Lesachtal (Austria), mentre piu tardi si è appreso che era partito da lì ieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo elemento ha fatto sì che inizialmente venissero allertati sia il CNSAS di Sappada, sia quello austriaco, sia la polizia di frontiera, per cercarlo in un'area molto ampia. In un secondo tempo, anche grazie alla collaborazione di un operatore del NUE112 che conosce la lingua tedesca, si è potuto circoscrivere l'area di ricerca facendo attivare sul cellulare del ragazzo l'applicazione GeoresQ attraverso la centrale di Pieve di Cadore. Egli si trovava ad una quota di 1525 metri tra i boschi nei pressi di una cava abbandonata, non lontano da malga Bordaglia di Sotto, in comune di Forni Avoltri, su un dirupo fuori dai sentieri segnati. Disimpegnate le altre stazioni coinvolte, l'escursionista è stato raggiunto e recuperato per essere riaccompagnato dal CNSAS di Forni Avoltri alla sua automobile a Birnbaum, a pochi chilometri da Mauthen.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento